Il tecnico della Fiorentina Primavera ha rilascoato alcune dichiarazioni al termine della gara pareggiata col Pescara. Ecco alcuni passaggi: “Il Pescara é una squadra in fiducia, piena di entusiasmo per aver battuto la Juventus. Sapevamo delle molte insidie, e l’abbiamo comunque affrontata nel modo giusto con grande determinazione subendo due eurogol da parte loro. Bravi però a rimontare due volte e andare in vantaggio nel secondo tempo. Non ci voleva quel gol annullato a Pierozzi, una svista importante da part3 dell’arbitro che ci avrebbe permesso di andare sul 4-2 e chiudere il match. Da qualche tempo non abbiamo episodi a favore ma dobbiamo anche essere noi ad indirizzare il nostro cammino ed il nostro destino. Non voglio nascondermi dietro non voglio che i miei ragazzi ne abbiano. Recuperiamo energie nervose e andiamo a giocarci la Supercoppa lunedì sera, trofeo che ci siamo conquistati con sacrificio e sudore. Il momento passerà solo con il lavoro in campo”.
Vlahovic per la Supercoppa? “Non penso che Montella me lo conceda, la prima squadra avrà tre partite in una settimana tra domenica e la settimana dopo. Montella avrà bisogno di tutte le forze a disposizione. Noi saremo al completo, con anche Duncan che rientra. Non vedo l’ora arrivi lunedì sera”.

Koffi e Montiel come stanno? “Oggi non chi voluto rischiarli, avevano un affaticamento muscolare. Hanno o quel qualcosa in più come qualità e quando ci sono si fanno sentire. Ho potuto anche dare opportunità a quei ragazzi che hanno meno spazio, penso che entrambi siano recuperabili per lunedì sera”.

Tuttomercatoweb.com