20 Aprile 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:25

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Battistini: “Se Italiano va via, alla Fiorentina mi piacerebbe Thiago Motta. Altrimenti andrei su Palladino”
Radio

Battistini: “Se Italiano va via, alla Fiorentina mi piacerebbe Thiago Motta. Altrimenti andrei su Palladino”

Redazione

30 Marzo · 14:34

Aggiornamento: 30 Marzo 2024 · 14:34

Condividi:

L'ex difensore ha parlato del prossimo impegno di campionato della Fiorentina, soffermandosi anche sul possibile successore di Italiano

Il doppio ex di Fiorentina e Milan, Sergio Battistini, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno, parlando della prossima partita dei Viola e non solo. Le sue parole durante il Pentasport:

“La Fiorentina viene da un momento particolare e vuole reagire, anche se il Milan sta facendo bene nell’ultimo periodo. Poi ci sono le motivazioni, le situazioni singole dei giocatori possono incidere nella partita. Un paio di mesi fa la Fiorentina si è trovata quarta, poi ci sono tante partite e nel calcio può succedere di tutto. Però tutto passa dalle prestazioni, partite che ti devono girar bene. Beltran? Dopo un momento non troppo positivo all’inizio del campionato, poi si è imposto. In fase offensiva ha fatto meglio degli altri. Una squadra deve avere più opportunità, più alternative per andare in gol. Ranieri? E’ cresciuto tantissimo, è riuscito anche ad arrivare al gol facendo ottenere punti importanti alla squadra. Spero che Spalletti lo segua, e se farà bene queste partite potrebbe avere qualche chance per gli Europei. In Fiorentina-Milan mi aspetto due squadre che cercano di imporre il proprio gioco, soprattutto i viola che giocano spesso nella metà campo avversaria. La Fiorentina deve stare attenta ai contropiedi, perché il Milan ha giocatori veloci e che possono far male. La squadra sta facendo una buona stagione, perché se sei dentro 3 competizioni vuol dire che la squadra c’è, la rosa c’è. Conference e Coppa Italia sono due obiettivi importanti”.

Sul possibile successore di Italiano: “A me piace tantissimo Thiago Motta, ma non so se la Fiorentina possa prenderlo. Cercherei di prendere questo allenatore. Poi mi piacerebbe Palladino, perché ha esperienza ed ha sempre fatto bene e credo che possa avere delle qualità, delle capacità interessanti”.

BELTRAN, ORA TOCCA A LUI SOSTENERE IL PESO DELL’ATTACCO, RIGENERATO SULLA TREQUARTI. COL MILAN PER IL RISCATTO

Beltran, ora tocca a lui sostenere il peso dell’attacco, rigenerato sulla trequarti. Col Milan per il riscatto 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio