29 Settembre 2020 · 18:01
21.8 C
Firenze

Barone: “Incontro positivo con Gravina. Amrabat? La miglior trattativa, arrivato dopo 4 giorni intensi”

Queste alcune della parole rilasciate da Joe Barone a RTV38: “Dobbiamo ritrovare serenità, la cosa importante è il campionato e la squadra. I calciatori ora devono concentrarsi per la sfida contro l’Atalanta, bisogna pensare al campo. Per me e Commisso il dialogo è molto importante, Rocco si sforza anche per parlare in italiano, sarebbe più facile per lui l’inglese. Abbiamo incontrato il presidente della FIGC, un incontro positivo. Calcio italiano? Siamo positivi per lui, rappresenta le nostre origini. Le tre cose importanti sono il rispetto per la città, per la tifoseria e per la Fiorentina. A Coverciano abbiamo incontrato Nicchi. Rocco è disgustato dal rigore concesso. Noi crediamo nel sistema ma siamo rimasti delusi da alcuni arbitraggi. I falli fatti su Chiesa lo hanno lasciato diverso tempo fuori dal campo. Sul primo rigore al Var l’arbitro ha cambiato decisione mentre sul secondo… Sull’episodio del rigore, Betancur ha simulato quindi essendo già ammonito doveva essere espulso, poi sarebbe potuto accadere di tutto in superiorità numerica. Sabato sarà una partita molto importante e di altissimo livello, voglio invitare allo staio tutti i nostri tifosi, che si vestano tutti di viola per far vedere al mondo chi siamo. Ho parlato con Percassi, sarà una bella gara, il tifo è spettacolo. Il pubblico deve rispettare le regole che ci sono altrimenti interverrà la questura. Ufficio Lega a New York? Noi restiamo a disposizione, conosciamo il mercato americano. Gli stadi ed i centri sportivi sono la base per far crescere i calciatori. Per questo motivo abbiamo bisogno della Lega, della Federazione ma soprattutto del Governo. Direi che bisogna fare un raduno con la Federazione, il CONI, la Lega. Anche il ct dell’Italia Mancini dovrebbe incontrare tutti gli allenatori, per noi emigrati vedere la Nazionale giocare è un gonfissimo orgoglio. Stadio? Aspettiamo il bando. Quello di gennaio è stato un mercato importante, abbiamo lavorato per inserire calciatori dove mancavano, adesso li aspettiamo in campo. Con Pradè abbiamo lavorato molto, la migliore è stata la trattativa per Amrabat, sono stati quattro giorni intensi”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

TMW, Pezzella, per ora niente rinnovo con la Fiorentina. C’è il Milan, ma i viola chiedono 15 milioni

German Pezzella e il rinnovo del contratto con la Fiorentina. In questo momento non c'è alcuna trattativa in corso tra la dirigenza viola e...

La Juventus studia l’offerta per Chiesa: 10 milioni quest’anno, 10 milioni il prossimo, 40 milioni fra due anni

"Vedremo, l'ultima settimana di mercato tutto può succedere". Parlava così il presidente della Fiorentina Rocco Commisso nella serata di sabato. Il riferimento era a questa settimana,...

CALENDARIO