27 Settembre 2021 · 03:34
17.6 C
Firenze

Amerini: “Bianco scartato da Torino e Juventus. Freniamo l’entusiasmo: i ritiri lasciano il tempo che trovano”

Le parole di Daniele Amerini ai microfoni di Radio Bruno



Daniele Amerini
, ex calciatore della Fiorentina e, adesso, agente, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare dei temi caldi in casa Viola. Ecco le sue parole:

BIANCO È arrivato a Firenze da seconda linea e anche scartato da altre squadre importanti come Juventus e Torino. Bigica ne parla bene da anni: mi diceva che era forte, anche se gli mancava un po’ di fisico. Ha acquisito personalità. Fino ad oggi non è mai stato un play: è un giocatore dinamico, gli piace buttarsi spesso in area di rigore. Essendo intelligente a Moena ha fatto anche il playmaker e anche bene, ma non bisogna farsi prendere da entusiasmi: i ritiri lasciano il tempo che trovano. Però è stato molto bravo a farsi trovare pronto. Possibilità di restare alla Fiorentina? Ogni caso è a sé, non c’è una regola. Ad esempio, io ero uno di quelli che avrei consigliato di mandare Vlahovic a giocare, però quantomeno Dusan aveva già alcune esperienze in Prima Squadra. Per come la vedo io, i giovani bisogna mandarli a giocare. Però bisogna mandarlo nella squadra giusta, dove possano trovare tanto spazio. Un campionato da titolare, specialmente in Serie B, può aiutare a far crescere tantissimo”.

AMRABAT Bisogna vedere cosa chiede Italiano alle sue mezzali e al suo regista. La pressione alta come mezzala Amrabat può darla, ma è un giocatore che porta poco palla e ha delle carenze nell’inserimento in area di rigore”.

MALEH È bravo ed ha tanta esperienza in più rispetto a Bianco. Può rimanere in rosa e ritagliarsi il suo spazio, anche se non sarà facile scalzare giocatori come Castrovilli e Bonaventura. Per me è giusto che si misuri a un livello superiore”.

LEGGI ANCHE:

MOENA 2021, FINISCE IL RITIRO DELLA FIORENTINA. CALLEJON TORNA IN PARTE IN GRUPPO. SI FERMA SOTTIL

Moena 2021, finisce il ritiro della Fiorentina. Callejon torna a lavorare in parte in gruppo. Si ferma Sottil

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO