Una Fiorentina molto positiva quella vista nel primo tempo del San Paolo, di fronte ad un Napoli piuttosto opaco e sottotono. Complici le assenze e le energie psicofisiche che vengono a mancare, i Viola hanno sofferto l’impatto con la gara nei primi minuti, salvo poi venire fuori alla grande nella seconda parte di tempo, mettendo sotto a lunghi tratti la formazione di Sarri. Sugli scudi Pezzella e Simeone, con l’ex Betis capace di murare ogni iniziativa offensiva del belga Mertens, per il momento annullato. Bene anche Biraghi e Théréau. Da segnalare una rete giustamente annullata al Cholito Simeone per fuorigioco.

Comments

comments