Ceccarini: “Berna, Borja e Badelj sono sulla graticola, un errore perdere anche Vecino. Interesse per Masina”

"La prossima settimana l'Inter si farà sentire con il procuratore di Borja, mentre per Berna si deciderà dopo l’Europeo Under 21"

0
180

L’esperto di mercato Niccolò Ceccarini ha parlato ai microfoni di Radio Blu: “Che l’Inter sia interessata a Borja Valero non è una cosa nascosta, visto che Spalletti lo voleva anche lo scorso anno alla Roma. La volontà del calciatore è quella di restare, ma l’Inter un tentativo lo farà e la Fiorentina lo valuta 10 milioni. La prossima settimana i nerazzurri sicuramente si faranno sentire con il suo procuratore, mentre per Bernardeschi il futuro verrà deciso dopo l’Europeo Under 21. Prima di quella data non ci saranno esiti positivi o negativi, ma più si va avanti e più i segnali sono di quelli di un addio”.

Prosegue su Bernardeschi: “L’Inter è fortemente interessata, non c’è al momento un’offerta ufficiale ma una potenziale da 35 milioni più un giocatore gradito alla Fiorentina, simile a quella della Juve che invece di milioni ne offrirebbe 40”.

E su Vecino: “Vecino? La Fiorentina non si può permettere di perdere anche lui, con Badelj e Borja sulla graticola”.

Conclude sul mercato in entrata: “In entrata il nome nuovo può essere quello di Masina, che piace tanto a Corvino sin dai tempi di Bologna ma al momento non ci sono stati contatti diretti con l’agente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.