L’esperto di mercato Niccolò Ceccarini ha parlato ai microfoni di Radio Blu: “Che l’Inter sia interessata a Borja Valero non è una cosa nascosta, visto che Spalletti lo voleva anche lo scorso anno alla Roma. La volontà del calciatore è quella di restare, ma l’Inter un tentativo lo farà e la Fiorentina lo valuta 10 milioni. La prossima settimana i nerazzurri sicuramente si faranno sentire con il suo procuratore, mentre per Bernardeschi il futuro verrà deciso dopo l’Europeo Under 21. Prima di quella data non ci saranno esiti positivi o negativi, ma più si va avanti e più i segnali sono di quelli di un addio”.

Prosegue su Bernardeschi: “L’Inter è fortemente interessata, non c’è al momento un’offerta ufficiale ma una potenziale da 35 milioni più un giocatore gradito alla Fiorentina, simile a quella della Juve che invece di milioni ne offrirebbe 40”.

E su Vecino: “Vecino? La Fiorentina non si può permettere di perdere anche lui, con Badelj e Borja sulla graticola”.

Conclude sul mercato in entrata: “In entrata il nome nuovo può essere quello di Masina, che piace tanto a Corvino sin dai tempi di Bologna ma al momento non ci sono stati contatti diretti con l’agente”.

Comments

comments