25 Ottobre 2020 · 16:46
18.8 C
Firenze

Ultras Fiorentina spintonano giornalista, ora la denuncia. La ricostruzione

È avvenuto nella notte tra il 25 ed il 26 agosto. Gli ultras della Fiorentina si sono riuniti per festeggiare il compleanno viola. Ecco cosa è successo

Secondo quanto si legge sul Il Sito di Firenze, la notte scorsa a Firenze, circa 40 tifosi della Fiorentina, si sono radunati sul ponte Santa Trinita, nel centro cittadino, dove hanno srotolato uno striscione, intonato alcuni cori e accesso fumogeni per festeggiare l’anniversario della fondazione della squadra viola avvenuta nell’agosto del 1926.

Un giornalista, che si era avvicinato per fare alcune foto, è stato spintonato e allontanato da alcuni tifosi. Nella concitazione il suo telefono è finito a terra ed è stato calpestato. Sul posto è intervenuta la polizia anche con personale della digos. I tifosi rischiano una denuncia per manifestazione non autorizzata, mentre per coloro che hanno affrontato il giornalista potrebbero essere ipotizzati anche i reati di violenza privata e danneggiamento. Secondo quanto emerso, gli ultras avrebbero allontanato, invitandolo ad andare via, anche un passante che vedendoli accendere i fumogeni li aveva invitati ad avere rispetto del luogo storico in cui si trovavano.

LEGGI ANCHE, BIRAGHI TORNA ALLA FIORENTINA, L’INTER NON HA ESERCITATO IL RISCATTO. RESTERÀ A FIRENZE

CONDIVIDI

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Nuovo DPCM, chiudono nuovamente gli stadi, stop ai 1000 spettatori per le partite

Nel nuovo Dpcm firmato dal Premier Conte, oltre allo stop degli sport non professionistici, c’è anche la chiusura degli stadi e si torna così...

Segna Sottil e il Cagliari porta a casa la seconda vittoria consecutiva. Gol e spettacolo rossoblù

Secondo successo consecutivo per il Cagliari di Di Francesco dopo la vittoria in casa del Torino. Gol e spettacolo contro un Crotone che non ha mollato fino alla...

CALENDARIO