L’eventuale uscita di Juan Cuadrado aprirebbe ulteriori scenari. Quelli legati all’ingresso di Federico Bernardeschi, fantasista che la Juventus corteggia da mesi e sempre più in uscita da Firenze. A parte il forcing dell’Inter, rischia di prendere quota il Barcellona e l’incrocio milanese di ieri fra Ariedo Braida e Pantaleo Corvino ha scatenato tutte le fantasie possibili. I due dirigenti si sono parlati: a questo punto ogni ipotesi è plausibile.

Rimane ferma, al tempo stesso, la volontà del carrarese di non muoversi dall’Italia, anche perché in bianconero non solo avrebbe spazio (come in nerazzurro) però con la Champions fra gli obiettivi. Bernardeschi è il primo a saperlo. Nel frattempo il fatto che il ragazzo tenga in bilico la Fiorentina riguardo la proposta di rinnovo fino al 2022 con ingaggio di 2,5 milioni di euro (scadenza attuale: 2019) sta spazientendo il club viola che al massimo acconsentirebbe alla cessione all’estero di un talento sul quale avrebbe voluto costruire il futuro. La Juventus tiene vivissime le proprie chance, tanto più se Cuadrado accompagnasse Dani Alves anche oltre l’uscita, per una trentina di milioni di euro.

Fonte: Tuttosport

Comments

comments