18 Ottobre 2021 · 17:16
20.9 C
Firenze

Toni: “Italia, c’era qualcosa di magico. Comportamento dell’Inghilterra da condannare”

Il bomber Luca Toni ha parlato della vittoria dell'Europeo da parte degli Azzurri ai microfoni de la Nazione

Luca Toni, ex bomber della Fiorentina e dell’Italia Campione del Mondo del 2006, ha rilasciato un’intervista al QN de La Nazione per parlare della vittoria azzurra agli Europei:

ITALIA “Come quindici anni fa, in questa nazionale si respirava qualcosa di magico. Era nell’aria questa magia. Un gruppo fantastico, davvero. Sì, c’è stato anche un pizzico di fortuna, chiamiamola così, ma devi essere bravo per vincere, devi essere tosto. E noi abbiamo mostrato anche un buon calcio in questo Europeo. Si è sentita grande voglia di fare festa per un trionfo che è arrivato mentre ancora stiamo combattendo contro una pandemia. Io ero a Roma domenica e, come in tante altre città, ho visto davvero molta gente con la maglia della nazionale. Un successo che ci fa bene e fa bene anche al nostro calcio dopo i mancati Mondiali“.

COMPORTAMENTO INGLESI “Fischiare l’Inno è sempre sbagliato, ma probabilmente i tifosi erano anche ‘carichi’ di parecchia birra. Piuttosto sono stati i loro giocatori ad aver fatto un brutto gesto, e credo che l’Uefa dovrebbe intervenire. Togliersi la medaglia è una mancanza di rispetto“.

QATAR 2022 “In questo Europeo speravo tra le prime quattro, dico lo stesso per il Mondiale. Però adesso pensiamo a festeggiare. Sicuramente il calcio italiano torna ad essere rispettato, dopo l’eliminazione contro la Svezia. Siamo tornati dove meritiamo di stare”.

LEGGI ANCHE:

BURDISSO: “PEZZELLA UNA GRANDE COPA AMERICA, GONZALEZ LA SORPRESA. QUARTA UNA CONFERMA”

Burdisso: “Pezzella una grande Copa America, Gonzalez la sorpresa. Quarta una conferma”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO