6 Dicembre 2021 · 23:13
2.6 C
Firenze

Thereau rivela: “Ecco la verità, sono rimasto per ripicca. C’è un problema nella squadra. Astori…”

Thereau dal 30 giugno non è più un giocatore della Fiorentina. Adesso racconta la verità sulla sua permanenza a Firenze

Dal 30 giugno Cyril Thereau non è più un giocatore della Fiorentina, il calciatore francese ha parlato a Radio Bruno. Queste le sue parole

Quando sono arrivato alla Fiorentina avevo anche altre richieste ma scelsi Firenze perché mi evocava bei ricordi e Pioli mi chiamò per convincermi. Siamo partiti bene poi ho avuto tanti infortuni che mi hanno bloccato come non ne ho mai avuto in carriera. Ho rammarico per come è andata perché anche se avevo 34 anni mi sentivo bene e avrei fatto due grandi stagioni con la maglia viola. Sarei potuto arrivare qualche anno prima a Firenze, che considero la città più bella d’Italia, già dopo il Chievo Verona.

Il primo ricordo è legato ad Astori che mi ha accolto per primo, la sua scomparsa è stato un momento difficile ma ci ha fatto crescere come uomini.

Cosa è successo quest’anno? L’estate scorsa mi hanno chiesto di trovarmi un’altra squadra ma io non mi muovo solo perché me lo chiede qualcuno. Ho fatto arrivare il procuratore per parlare con la società e proporgli la rescissione alla mie condizioni ma non hanno accettato, in quel momento ho detto “Io resto qua“. Mi sono allenato da solo pensando che potessi essere utile ma non mi hanno mai preso in considerazione. Il danno se lo sono fatti da soli.

La situazione attuale? Non conosco bene la squadra quindi posso parlare da osservatore esterno. giovani sono tutti molto forti ma se la classifica è questa un problema c’è. Mi ricordavo la Fiorentina di Pizarro e Borja Valero, è evidente che le cose siano cambiate”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO