6 Agosto 2021 · 01:54
19.6 C
Firenze

Se entro fine anno il comune di Firenze non avrà dato risposte Commisso farò lo stadio a Campi Bisenzio

Quel 30 per cento da buttare giù del Franchi è «troppo» per una soprintendenza che invece ha autorizzato i famosi pali della tramvia ad oscurare la basilica di Santa Maria Novella o i dehors simili ai catafalchi di Trespiano in piazza della Repubblica.

«Noi — ha detto ieri a La Nazione il soprintendente all’Archeologia, alle Belle Arti e al Paesaggio, Andrea Pessina — abbiamo dato una grande apertura a trasformazioni dello stadio Franchi. Ma il progetto che ci è stato presentato lo snatura perché prevede la demolizione delle curve. Abbiamo fatto la settimana scorsa anche un sopralluogo con il direttore generale del ministero, Federica Galloni. Non ci sono decisioni definitive ma anche lei ha espresso contrarietà all’abbattimento di una gran parte della struttura».

La soprintendenza vorrebbe una soluzione più soft, magari con la costruzione di nuove curve davanti a quelle già esistenti. Soluzione che però non piace a Commisso. In realtà, il patron viola con la sua risolutezza nel chiedere una risposta in tempi brevissimi al Comune (entro fine anno vorrebbe avere un’indicazione certa sul luogo dove poter costruire) sta facendo saltare il gioco del cerino. E ora, alla luce dell’iter tutt’altro che semplice per la coesistenza della Mercafir (il mercato ortofrutticolo) e di un nuovo impianto sportivo a Novoli, Firenze rischia di rimanere con un pugno di mosche nelle mani.

Il sindaco di Campi, Emiliano Fossi, si è fatto avanti con la Fiorentina a gran voce. Nel suo Comune c’è un’area di 30 ettari dove poter avviare il progetto senza particolari intoppi burocratici. E si il patron viola dovesse perdere la pazienza, oltre al mega centro sportivo a Bagno a Ripoli (per il quale, a quanto pare, manca solo l’annuncio definitivo), potrebbe decidere di puntare tutto sulla Piana.

Corriere fiorentino

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Pedullà: “West Ham-Milenkovic a 17 milioni. Attenzione al possibile inserimento del Tottenham”

Alfredo Pedullà conferma la trattativa Fiorentina-West Ham per Nikola Milenkovic

Ds Schalke: “Futuro di Nastasic? Sappiamo dell’interesse. Parliamo spesso, questo non è un segreto”

Le parole di Rouven Schröder, direttore sportivo dello Schalke 04, sul futuro di Matija Nastasic

CALENDARIO