2 Agosto 2021 · 00:48
21.3 C
Firenze

Sconcerti: “Commisso dovrebbe chiamare subito Sarri, serve un segnale di speranza. Non si può parlare solo di cessioni. “

Le parole di Mario Sconcerti sull'operazione Mourinho-Roma e sui temi caldi in casa Fiorentina

Sconcerti

Mario Sconcerti, opinionista ed ex direttore generale della Cecchi Gori Group, è intervenuto a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio, per commentare i temi caldi in casa Fiorentina e dell’arrivo di Josè Mourinho alla Roma. Ecco le sue parole:

MOURINHO ALLA ROMAVorrei sottolineare che Friedkin sta dimostrando una dote americana, come Saputo ed Elliott, cioè di saper fare scelte in silenzio. Commisso non è americano non a caso, è nato in Italia. La scelta è molto forte, importante e più che giusta direi corretta. In una società silenziosa una personalità come quella di Mourinho può coprire tanti vuoti e necessità. Poi c’è l’aspetto tecnico: non vincere dal 2017 non è poi troppo. Ci sono società che non vincono da cinquant’anni e allenatori in Serie A che non hanno mai vinto. Per me è una bella scelta e non a caso a Roma è stata accolta con entusiasmo”.

SARRI ROMA “Io penso che sulla Roma nessuno abbia notizie serie. Mourinho è disoccupato da due settimane, e in questo tempo non firmi un contratto. Magari lo fai, ma tra legali, distanze e trattative devi averlo fatto 5 minuti dopo. I Friedkin hanno dimostrato di saper non far filtrare mai una notizia, e penso si sia andati più a deduzioni. Oggi giornali molto importanti hanno aperto dando Sarri con tanto di formazioni. Rendiamoci conto che dalla Roma non filtra niente. E credo filtri poco anche dalla Fiorentina, perché di cose ne sono successe“.

PROSSIMO ALLENATORE FIORENTINA “Il caso Prandelli è eccezionale sul mancato giornalismo, nessuno sa perché se ne sia andato. Fossi Commisso prenderei l’autista e mi farei portare a Figline. Si aspetta la settima sconfitta dell’Hellas per prendere Juric? Potevi pensarci prima. De Zerbi? Non credo. Non so a che punto sia Sarri, certamente il rapporto tra lui e la Roma non è finito oggi, qualche giorno fa. Fossi in Commisso prenderei questa macchina. Per favore ci dia un segno di speranza e che tiene alla squadra, che non si parli solo di mandare via i giocatori. Capisco che i giocatori scelgano loro, ma un Vlahovic ti capita una-due volte in vent’anni”.

SALVEZZA “Io sono un tifoso ansioso e, alla luce di Bologna, fino alla conclusione del campionato non sono tranquillo”.

PROMOZIONE EMPOLILa Fiorentina si dovrebbe ispirare all’Empoli? Ovviamente no, brucerebbe la città. Si può avere la stessa competenza, non la stessa filosofia. Lì il fenomeno è Corsi: ogni direttore sportivo si pensa sia un fenomeno, compreso l’ultimo, ma evidentemente è Corsi che ha uno staff di scouting formidabile. Sono una nave ma per una scuola che la Fiorentina non può frequentare, il parco clienti a Firenze è totalmente diverso”

LEGGI ANCHE:

LEZIONE DI FRIEDKIN A COMMISSO. LA RISPOSTA PUÒ ESSERE SARRI. DE ZERBI NON HA MAI RIFIUTATO

Lezione di Friedkin a Commisso. La risposta può essere Sarri. De Zerbi non ha mai rifiutato

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sky Sport UK, il West Ham piomba su Milenkovic: i prossimi giorni potrebbero essere decisivi

Secondo Sky Sport UK, Nikola Milenkovic è entrato nel mirino del West Ham. Il serbo ha un contratto in scadenza nel 2022, l’intenzione di...

Agostinelli: “Ognuno ci crede in questo sogno. Saponara mi ha dato…”

L'esterno offensivo della primavera della Fiorentina, Agostinelli, ha parlato sul sito ufficiale della Fiorentina della sua esperienza a Moena con i giocatori della prima...

CALENDARIO