4 Dicembre 2021 · 09:22
2.3 C
Firenze

Repubblica, Commisso pensa al modello Juventus per il nuovo stadio. Ora il progetto preliminare poi…

Ora la presentazione del progetto poi ecco i diversi scenari che potrebbero aprirsi. I ricavi...

La strada è tracciata si legge oggi su Repubblica. Almeno per i prossimi due mesi. La Fiorentina non demorde e si lancia sul progetto preliminare del nuovo stadio. Meno di 60 giorni e presenterà un quadro d’intervento sul Franchi. Sarà consegnato al Comune e poi al ministero. Il Governo avrà 90 giorni di tempo, prorogabili a 120 per la risposta sugli elementi architettonici sa salvaguardare. Poi la società viola dovrà concentrarsi sulla proprietà dell’impianto e del terreno.

Il primo scenario è da escludere, la Fiorentina continui a pagare “l’affitto”. Seconda opzione acquisto totale del terreno. Ma a che prezzo? Sicuramente alto troppo alto. La soluzione più naturale è la terza, la Fiorentina diventerebbe proprietaria degli immobili per 99 anni. In questo modo può mettersi in tasca tutti i ricavi.

Il modello da seguire c’è già, la Juventus. Nel 2003 gli Agnelli acquisirono il diritto di superficie dell’allora Stadio delle Alpi e uno spazio di 12 mila metri quadri per la creazione di negozi e strutture. Costo 25 milioni. A Torino hanno messo sul piatto circa 155 milioni. Commisso ha presentato un progetto ancora più faraonico, 250 milioni per un impatto economico da 5 miliardi in 10 anni, tutto compreso. I ricavi viola passerebbero dai 93 ai 225 milioni. Nel business plan gigliato si pensa a 50 mila metri quadri di area commerciale dentro lo stadio e all’esterno.

LEGGI ANCHE, LA PROBABILE FORMAZIONE DI QUESTA SERA

CorSport, stasera Pulgar ancora out. Pezzella in dubbio. Ballottaggio Bonaventura-Duncan. In avanti…

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO