27 Luglio 2021 · 04:40
22.7 C
Firenze

Ranieri: “Sono tra i grandi ma la strada è lunga, mai sentito lontano da qui. Pezzella-Caceres mi dicono…”

Queste le parole in conferenza stampa di Luca Ranieri dopo l’annuncio del suo rinnovo di contratto con la Fiorentina: “Ringrazio tutti per la fiducia riposta in me, sono felice del rinnovo. Posso dire di essere tra i grandi anche se per me la strada è ancora lunga. Ho solo 20 anni devo allenarmi tanto ed apprendere dai calciatori con maggiore esperienza per migliorare sempre più. Sinceramente non mi sono mai sentito lontano dalla Fiorentina, sono arrivato qui nelle giovanili nazionali a 14 anni, poi lo scorso anno l’esperienza in B dopo la Primavera ed in estate sono tornato, ho avuto la fiducia di società ed allenatore. Grande emozione l’under 21, rappresentare un intero paese è splendido. Andare in Serie B mi ha fatto crescere tantissimo, magari ad altri non serve. A livello tattico-fisico mi sento meglio, sto lavorando molto in palestra. È bello ammirare Pezzella e Caceres, non mi hanno mai dato un consiglio vero e proprio ma mi dicono sempre di essere concentrato al massimo perchè noi difensori in una partita dobbiamo sbagliare molto meno degli altri. Idolo? Ho sempre detto che è Sergio Ramos, un vero campione. Nelle giovanili ho giocato come terzino sinistro, ora sono abituato anche nel centro-destra. L’allenatore che in primis ringrazio è ovviamente Montella, mi ha fatto esordire nella Serie A così come Grassadonia del Foggia, mi ha fatto esordire tra i grandi. Ancora devo crescere ed aumentare nella concentrazione e di aggressività durante la gara. Un mio pregio? Sono tranquillo e abbastanza abile nel difendere. È vero che ora arriviamo da un brutto momento, due sconfitte, lo spogliatoio è però tranquillo al punto giusto. Non vediamo l’ora di scendere in campo per trovare il riscatto facendo un bel gioco e conquistando i tre punti”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sport1, lo svincolato Boateng rifiuta la Fiorentina: vuole giocare la Champions. Ci prova il Siviglia

Jerome Boateng rifiuta Fiorentina e Lazio. Il difensore ex Bayern vuole giocare la prossima Champions League

CALENDARIO