Mariusz Kulesza, agente di Bartolomiej Dragowski, ha parlato al sito RomaPress del futuro del proprio assistito. Ecco alcuni passaggi: “Il segreto del suo successo è la continuità da titolare, ripartita dopo partita è migliorato enormemente. L’ho visto fare così anche ai tempi del Jagiellonia, nella gara contro l’Atalanta ha dimostrato tutte le sue qualità. Il suo futuro a Firenze? Penso che sia lui che Lafont siano due grandi e giovani portieri, credo che entrambi dovrebbero giocare a grandi livelli. Per questo penso che sia difficile avere due portieri con questa qualità nella stessa squadra. Almeno uno dovrebbe stare in panchina. Se resterà in Italia? Vedremo nelle prossime settimane come si svilupperà la cosa. A Bart piace l’Italia, conosce la lingua e il campionato e sarebbe più facile adattarsi ad un’altra squadra. Un club come la Roma gioca sempre per obiettivi importanti, sarebbe un passo avanti nella sua carriera”.

Tuttomercatoweb.com