Questo è quello che scrive Alfredo Pedullà sul suo sito:

“Si può perdere contro il Napoli, ma ci sono modi e modi. Da mesi e mesi Paulo Sousa ha toccato il fondo, come se fossero lontani anni luce i discreti riscontri della scorsa stagione. Sembra quasi come se Paulo Sousa stesse facendo una cortesia ad allenare la Fiorentina, come se non arrivasse puntuale un bonifico ogni mese. A Napoli ha toccato il fondo, ammesso che non lo avesse già fatto. L’ennesima conferma che l’ultimo Paulo Sousa considera nulla la fase difensiva, quasi un optional da regalare agli avversari. Figuriamoci se gli avversari si chiamano Napoli e non vedono l’ora di sviluppare tutto il potenziale offensivo. Poi Paulo Sousa un giorno spiegherà a se stesso la gestione di Bernardeschi: ogni tanto lo tiene in panchina, come se dovesse fare un dispetto a qualcuno. E quando lo utilizza, come nel primo tempo del San Paolo, lo schiera quasi come un terzino aggiunto. Ma si può? Ben venga Pioli, così Sousa smetterà di pensare che sta facendo lui una cortesia alla Fiorentina…”

Comments

comments