21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:14

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Pedullà scrive: “Luis Enrique perplesso dal Napoli. Contatti indiretti tra Italiano e De Laurentiis”
News

Pedullà scrive: “Luis Enrique perplesso dal Napoli. Contatti indiretti tra Italiano e De Laurentiis”

Redazione

30 Maggio · 12:26

Aggiornamento: 30 Maggio 2023 · 12:27

Condividi:

Roma, Stadio Olimpico, 27.05.2023, Fiorentina-Roma, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Tra i possibili successori di Luciano Spalletti sulla panchina del Napoli c’è anche Vincenzo Italiano. Alfredo Pedullà ha fatto il punto della situazione:

Vincenzo Italiano è massimamente concentrato sulla finale di Conference League della Fiorentina contro il West Ham, il prossimo 7 giugno a Praga. Ma sa – come raccontato qualche settimana fa – di essere nella lista del Napoli e forse in quella della Roma se Mourinho salutasse.

Gli apprezzamenti recenti di De Laurentiis sono stati accompagnati da contatti indiretti senza disturbare Commisso e la Fiorentina. Il rapporto tra ADL e il patron viola è di profondo e reciproco rispetto. Non escludiamo che De Laurentiis sia passato attraverso gli agenti di Italiano per capire e che abbia preventivato un budget da 2,5 milioni per ogni stagione a fronte di una richiesta superiore di circa un milione. Ripetiamo: la Fiorentina non è stata disturbata, tra Commisso e ADL c’è un grande rapporto.

E tutto passerebbe attraverso il placet viola, bisognerebbe aspettare almeno una settimana. In lista resta Thiago Motta, anche se fin qui non ci sono stati contatti con il suo entourage. Il motivo? De Laurentiis aveva messo Luis Enrique in cima alla lista, avrebbe fatto o farebbe uno sforzo enorme, ma è andato a sbattere con le perplessità di carattere tecnico dell’ex Barcellona. Il sogno di Thiago resta il PSG, dove la situazione non è chiara, e nel frattempo sta parlando con il Bologna. Il jolly è Benitez che tornerebbe di corsa.

Le soluzioni con cambio di modulo (Gasperini in testa) non convincono, almeno per ora, senza escludere retromarce. I colpi di scena firmati De Laurentiis? Vanno messi in preventivo, da Sergio Conceicao (cercato qualche anno fa prima dell’avvento di Spalletti) ad altri nomi che potrebbero aggiungersi.

Ma oggi la situazione è questa, scandita: il tempo è stato impiegato sulle tracce di Luis Enrique, con aperture da parte dell’ex ct (della serie “parliamone”) senza gli sbocchi invocati. Almeno per ora, forse definitivamente. E per questo è possibile che l’agenda venga sfogliata per andare sui candidati alla voce “da Luis Enrique in poi”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio