23 Aprile 2021 · 14:04
19.7 C
Firenze

PAGELLE VIOLA: JACK E CASTROVILLI SUGLI SCUDI. LEGGEREZZA GRAVE DI CACERES

Tutto facile stasera per la Fiorentina che chiude la prima frazione avanti di 2 gol. Adesso serve continuità ma bene così

    Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

La Fiorentina si presenta al giro di boa con il consueto 3-5-2. Ecco le pagelle viola:

DRAGOWSKI 6 praticamente mai impegnato ma quando serve si fa sentire e guida sempre il reparto. Il percorso di crescita del polacco avanza a gonfie vele

MILENKOVIC 6 partita senza grandi fatiche, amministra e si amministra sapientemente.

PEZZELLA 6 prestazione attenta e senza sbavature, anche se soffre la velocità di Messias.

IGOR 6 partita attenta senza grandi affanni, sempre puntuale non sempre preciso nei disimpegni dal minuto 68 Quarta 6 entra molto bene in partita con la consueta aggressività, ma in marcatura deve crescere

CACERES 5,5 solita partita tutta grinta e sostanza. Da un punto di vista qualitativo paga pegno ma sta nelle cose. Grave l’errore di posizionamento sul gol del Crotone

BONAVENTURA 7 segna un gol che é una vera e propria prodezza balistica, velocizza sempre l’azione e gestisce sempre la sfera con maestria e tempi giusti

AMRABAT 6,5 partita di grande sostanza, offre sempre una soluzione per i compagni. Peccato talune volte sia un po’ impreciso nel servire i compagni

CASTROVILLI 7 dai suoi piedi partono le azioni che portano ai primi 2 gol. Non c’è altro da aggiungere dal minuto 85 Pulgar sv

BIRAGHI 5,5 gioca a fasi alterne, ma commette troppe imprecisioni in entrambe le fasi

RIBERY 6 serve l’assist a Vlahovic, ma ancora non è lui dal minuto 85 Borja sv

VLAHOVIC 6,5 ancora a segno. Quando può avanzare a campo aperto é una spina nel fianco, il primo controllo é il suo tallone d’Achille. Serve migliorare nei fondamentali ma l’atteggiamento é quello giusto. Il ragazzo però gioca bene dal minuto 68 Kouamé 6 entra bene in partita e si sacrifica molto per la squadra

PRANDELLI 6,5 in certi frangenti del match si inizia a vedere la sua mano. Non si dimentica come si fa ad insegnare calcio. I cambi denotano però un po’di timore che pare ingiustificato

MARZIO DE VITA

 

 

LEGGI ANCHE PRANDELLI: “HO CHIARITO CON RIBÉRY. SINTONIA CON COMMISSO. CHI ME LO HA FARE FARE? IL CUORE”

Prandelli: “Ho chiarito con Ribery. Sintonia con Commisso. Chi me lo ha fatto fare? Il cuore”

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

La Juventus contro la Fiorentina si gioca quasi tutto, Pirlo cambia a centrocampo, fuori McKennie

Andrea Pirlo sa che ora non può più sbagliare: la lotta Champions è infuocata con 4 squadre per 3 posti in soli tre punti....

Da Roma, il 16 aprile agente di Vlahovic a Trigoria. Avrebbe detto no al rinnovo viola

Questo quello che scrive Il Romanista, per quanto riguarda Dusan Vlahovic e la Roma: "Giorno: venerdì. Data: sedici aprile. Luogo: Trigoria. Dove al cancello principale...

CALENDARIO