di Lorenzo Bigiotti

Queste le valutazioni dei giocatori viola impiegati da Mancini in Italia-Portogallo valida per la Nations League:

Biraghi: Molto propositivo e con grande personalità nella prima frazione di gioco, sforna tanti cross e costringe a giocare dietro Bernardo Silva. Splendida azione ad inizio secondo tempo, con un cross dal fondo che mette in condizione di tirare Chiesa che sfiora il gol. Cala in fase offensiva insieme a tutta l’Italia, ma rimane impeccabile in fase difensiva. BUONA PROVA 6.5

Chiesa: Un po’ in ombra nel primo tempo, soprattutto rispetto ad Insigne, guadagna però un’ottima punizione a ridosso dell’area di rigore e fa ammonire il terzino Mario Rui. Vicino al gol in avvio di ripresa, spreca un cross basso e teso molto interessante da parte di Biraghi. Perde un brutto pallone intorno al 55′ che costringe Jorginho a spendere un fallo tattico con conseguente ammonizione. Non si vede per il resto della partita e rischia tantissimo nel finale dove colpisce con una gomitata Mario Rui. Per fortuna il 25 viola se la cava con un giallo.  NON BENE 5+