Ospite dei nostri microfoni durante il WyScout forum di Londra, l’ex attaccante della Fiorentina Nuno Gomes, ora dirigente, parla così di diversi temi legati al calcio italiano e lusitano:

“Un saluto a Firenze e alla Fiorentina, sono sempre un tifoso viola. La seguo ancora e purtroppo ci sono stato in un brutto momento della mia carriera, ho avuto una situazione particolare e difficile col club, in un periodo bruttissimo. Quando si è giovani e non si conoscono bene le persone, si viene costretti a fare certe scelte, purtroppo ho fatto una scelta che non si è rivelata la migliore, non la rifarei.

Ma a Firenze torno spesso e la seguo, quest’anno sono partiti bene e poi hanno perso un paio di partite di fila, ma l’allenatore credo sia bravo, peccato per alcuni errori sotto porta ma sono certo che faranno bene. Ci sono diversi portoghesi in viola, Bruno Gaspar e Gil Dias, che mi piace molto. E’ un po’ discontinuo in questo momento ma è giovane, l’anno scorso ha fatto benissimo e sono certo avrà un gran futuro, non è facile per un giovane arrivare in Italia e fare subito bene”.

Tuttomercatoweb.com

Comments

comments