20 Maggio 2024 · Ultimo aggiornamento: 16:10

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Nardella: “La nostra battaglia ha evitato che il Franchi facesse la fine del Flaminio, degradato e insicuro”
Radio

Nardella: “La nostra battaglia ha evitato che il Franchi facesse la fine del Flaminio, degradato e insicuro”

Redazione

15 Maggio · 15:52

Aggiornamento: 15 Maggio 2024 · 15:54

Condividi:

Le parole del sindaco uscente di Firenze sul tema legato agli stadi, soffermandosi sull'impianto del Franchi

Il sindaco uscente di Firenze, Dario Nardella, è intervenuto ai microfoni di Radio Roma Sound, dove ha affrontato il tema legato agli stadi. Le sue dichiarazioni:

“Il tema degli stadi è molto spinoso. In Italia è molto difficile realizzare stadi nuovi, se fosse così lo avrebbero fatto tutti invece in tutte le grandi città si parla di stadi nuovi o riqualificazione degli esistenti, ma siamo indietro. Io a Firenze sono stato molto testardo e tenace, aiutato dalla mia amministrazione ed a suo tempo dal governo Draghi che ci ha dato un fondo per il patrimonio culturale. Abbiamo considerato lo stadio Franchi di Nervi un monumento nazionale come previsto dalla legge italiana e quindi abbiamo ottenuto risorse, 150 milioni di euro, non solo per ristrutturarlo ma per renderlo più funzionale, Se non avessimo fatto questa battaglia il Franchi avrebbe fatto la fine del Flaminio: sarebbe stato abbandonato, avrebbe prodotto degrado e insicurezza in un quartiere importante. Questo è stato il nostro obiettivo nonostante la contrarietà di tanti politici. Essendo uno stadio pubblico tutto vincolato e quindi la società di calcio non ha voluto investire, non abbiamo avuto altra scelta che metterci noi d’impegno per trovare le risorse. Credo che il sindaco di Roma, che è anche lui una persona tenace, potrà trovare una soluzione di questo tipo perché noi non possiamo lasciare gli stadi abbandonati. O ce li fanno demolire e ricostruire tutti, ma in questo caso parliamo di monumenti nazionali e non si può, oppure dobbiamo trovare mezzi e risorse per riqualificare. Firenze ce l’ha fatta e speriamo possa farcela anche Roma”

BUCCHIONI CONTRO AQUILANI: “LA FIORENTINA NON PUÒ TORNARE INDIETRO DI 3 ANNI E PRENDERE UN EMERGENTE”

Bucchioni contro Aquilani: “La Fiorentina non può tornare indietro di 3 anni e prendere un emergente”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio