Luis Muriel ha rilasciato alcune dichiarazioni all’emittente Sky Sport, in merito al suo ambientamento a Firenze: “In questi due mesi sono stato accolto alla grande da tutti, questo mi sta aiutando ad esprimermi al top. Era quello che cercavo, anche per questo ho scelto Firenze e la Fiorentina. Ho ancora sogni da realizzare, uno di questi è diventare grande con questa maglia. Quando è venuta fuori per la prima volta la possibilità di venire alla Fiorentina erano i primi giorni di dicembre, ancora non sapevamo niente del Milan, avevo parlato con il direttore viola e avevo quasi promesso che sarei venuto a Firenze in caso di buon esito dell’affare e così è stato. Poi nell’ultimo periodo, prima di arrivare qui, è arrivata ancora la chiamata di Alessandro (Lucci, il suo agente, ndr) per avvisarmi del Milan e che c’era la possibilità di andare da loro. La decisione era mia e non ho dubitato tanto, anche se per un momento, per la storia e per quello che rappresenta il Milan, con la mia famiglia un po’ il pensiero ce l’ho fatto. Pero’ avevo già parlato con il direttore e avevo già in mente di venire a Firenze, non mi sono sbagliato”.

Tuttomercatoweb.com