26 Gennaio 2021 · 18:21
4.7 C
Firenze

Morabito: “Nessun rischio retrocessione. Piatek? Non penso. Prenderei Caicedo o Giroud”

Vincenzo Morabito ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Bruno parlando dei temi caldi di casa Fiorentina

 

Vincenzo Morabito, agente FIFA,  è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana per parlare dei alcune tematiche legate al mondo Fiorentina. Ecco le sue parole:

PRANDELLI “ È entrato in un momento particolare. Sul campo c’è da lavorare, ma sono convinto che riuscirà a tirar fuori un gruppo. È un organico ancora incompleto, qualcosa a gennaio va fatto”

CONSIGLI “Prenderei una punta di personalità davanti. Vlahovic è bravo, ma servono uomini pronti, qualcuno che faccia gol. In tutti i maggiori campionati si stanno vivendo situazioni anomale. Io lo chiamo il campionato del covid”

ALIBI “Ci sono dei meccanismi a livello psicologico che stanno incidendo sui calciatori più giovani. Ne ho parlato con un allenatore di Serie A. Un elemento d’esperienza potrebbe aiutare per dare una spinta a questi ragazzi”.

PIATEK “Non penso, prenderei un giocatore come Caicedo e Giroud. Caicedo con la cura Inzaghi ha cominciato a vedere la porta. Ha il contratto in scadenza, come Giroud. Il francese sta scalpitando perché Lampard lo usa col contagocce”:

RISCHIO RETROCESSIONE “Assolutamente no, ma bisogna anche mettersi in testa che quando ci sono queste situazioni, il primo obiettivo è attaccarsi alla zona giusta il prima possibile. Io non ne ho visto di club retrocessi che sono partiti in questo modo”

VALORE FIORENTINA “Si è partiti con un allenatore che aveva chiuso. Questo ha rappresentato un problema. La Fiorentina è tranquillamente da metà classifica. È anche vero che è un campionato anomalo, 4-5 club lottano per lo scudetti. I tecnici fanno la differenza? Sì, soprattutto in queste situazioni e per i più giovani”.

PRADÈ “Credo che sia lodevole che un direttore sportivo si prenda le proprie responsabilità, essere presente a livello mediatico e metterci la faccia. È una persona di grande cultura con uno spessore elevato di educazione. Mi aspettavo quelle parole. È facile scaricare tutte le colpe su di lui, è anche vero che i tifosi della Fiorentina, dopo un anno di bonus dato alla proprietà, si aspettano un club di tutto rispetto”.

LEGGI ANCHE:

PRANDELLI NEGATIVO TRE VOLTE, TORNA AD ALLENARE. CASO NON CONFERMATO, GIOCATORI LIBERI

PRANDELLI NEGATIVO TRE VOLTE, TORNA AD ALLENARE. CASO NON CONFERMATO, GIOCATORI LIBERI

BARONE: “NON SI PARLA DI MERCATO. STADIO? VOGLIAMO FARLO NUOVO, CHI PARLA NON CI È MAI ENTRATO”

Barone: “Non si parla di mercato. Stadio? Vogliamo farlo nuovo, chi parla non ci è mai entrato”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Vlahovic: “Rinnovo? Penso solamente alla Fiorentina. Perché no?”

L'attaccante serbo classe 2000 della Fiorentina, Dusan Vlahovic, ha rilasciato un'intervista su Sky Sport e ha parlato del suo futuro in maglia...

Bonaventura: “Sono contento di aver fatto gol. Dobbiamo continuare così”

Il centrocampista della Fiorentina Giacomo Bonaventura ha parlato sui canali ufficiali del club viola. Queste le sue dichiarazioni: "Sono...

CALENDARIO