“Sono cresciuto con il mito di Maradona e Antognoni che andavo a vedere al Franchi” così disse qualche mese fa Maurizio Sarri in conferenza stampa fa. Oggi il tecnico del Napoli prima dell’inizio della partita, quando le squadre erano sul terreno di gioco per il riscaldamento, Sarri ha visto Antognoni, oggi dirigente viola, ed è corso per abbracciarlo e salutarlo. Un bell’attestato di stima per l’eterno numero dieci viola e un bel segno di affetto ai colori viola del tecnico cresciuto in Toscana.

Comments

comments