28 Ottobre 2021 · 00:26
13.9 C
Firenze

Marianella: “Alla Fiorentina l’oscar del mercato. I Viola sono un’ottima squadra per l’oggi e il domani”

Massimo Marianella ha parlato della Fiorentina ai microfoni di Radio Bruno

Il telecronista di Sky Massimo Marianella al bagno Hana-Bi con l'ex Juve Marocchi

Massimo Marianella, giornalista e telecronista di SkySport, è intervenuto ai microfoni di  Radio Bruno per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina. Ecco le sue parole:

“Ho avuto ottime impressioni dalla squadra viola, che gioca un bel calcio, divertente e penso che sia un’ottima squadra per l’oggi e il domani. Ha un tecnico importante, che ha belle idee di calcio, e anche giovani interessanti grazie all’ottimo lavoro di Italiano. La Fiorentina, da appassionato, dico che mi piace, e piace alla gente perché è divertente”.

MERCATO “Se dovessi dare l’oscar del mercato lo darei alla Fiorentina. Ha tenuto Vlahovic, ed è come un acquisto. Ha preso Nico Gonzalez che seguivo anche allo Stoccarda e con l’Argentina, che sa proporsi offensivamente e copre su tutti i fronti, e sono felice che l’abbia preso la squadra viola, è stato preso anche Torreira che era un ottimo giocatore in Italia ma anche a tratti all’Arsenal, che sa inserirsi e recuperare palloni. All’Atletico era difficile che trovasse spazio, perché col Cholo non è facile inserirsi in quei meccanismi. Odriozola sembra uno scarto del Real, ma non è così perché il Real lo ha pagato tantissimo per prenderlo, ma come fai a giocare quando davanti hai Carvajal? Forse poteva essere preso un vice-Vlahovic, ma non penso manchi un esterno. Serviva più una punta di riserva che uno come Berardi“.

VLAHOVIC “Farà sicuramente una carriera grandiosa. Sa fare tutto in attacco, e mi sembra un ragazzo molto serio con la testa sulle spalle. Diventerà una star del calcio a livello mondiale. Non so per quanti anni la Fiorentina riuscirà a tenerlo, ma aver saputo dire no ai tanti soldi che potevano arrivare è da applaudire”.

LEGGI ANCHE:

COMMISSO NON CI STA: “INACCETTABILE CHE I NAZIONALI TORNANO VENERDÌ E SABATO SI GIOCA. SQUADRE CHAMPIONS AVVANTAGGIATE”

Commisso non ci sta: “Inaccettabile che i nazionali tornano venerdì e sabato si gioca. Squadre Champions avvantaggiate”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO