Come riporta La Gazzetta dello Sport non solo Borja Valero nell’incontro che si è tenuto all’ora di pranzo in uno degli hotel milanesi, Ausilio e Corvino hanno affrontato un altro discorso oltre al centrocampista spagnolo. I due infatti avrebbero parlato anche di Vecino, che però è legato ad una clausola da 24 milioni. Discorso quindi chiuso, a meno di un cambio di linea del club toscano.

Comments

comments