L’ex fantasista della Fiorentina Adem Ljajic, attualmente in Turchia al Besiktas, ha rilasciato una lunga intervista al portale Sporx.com, nel corso della quale è tornato anche sulla sua avventura a Firenze, iniziata dopo l’esperienza vissuta all’ombra di Old Trafford, nel Manchester United. Ecco le sue parole: “Fui chiamato in Inghilterra da Alex Ferguson, quella è stata una bella sensazione per me, visto che allora avevo appena diciassette anni. Poco dopo sono tornato al Partizan dove ho giocato come giocatore del Manchester United per un anno ma prima avevo avuto la possibilità di allenarmi con grandi nomi come Ronaldo, Scholes, Giggs. Terminata quell’avventura, ho deciso di andare alla Fiorentina: sono stato molto onorato dalla richiesta dei viola, ho passato tre anni e mezzo a Firenze e li rammenterò sempre con bei ricordi”.

Tuttomercatoweb.com