18 Gennaio 2022 · 01:16
6.2 C
Firenze

Lady Castrovilli: “Ho rischiato l’ictus allo stadio. Innamorata di Gaetano.A Firenze tante macchine in strada”

La fidanzata di Gaetano Castrovilli, Rachele Risaliti, ha parlato al Corriere fiorentino, queste le sue parole:

«Restate a casa e seguite le regole, così ci ha detto la Fiorentina quando ci ha annunciato che alcuni compagni di Gaetano erano stati contagiati dal coronavirus, così da venerdì scorso siamo in quarantena obbligatoria, ma sentendo le notizie che arrivano su questa emergenza lo avremmo fatto comunque, come dovrebbe fare qualsiasi persona responsabile».

Che cosa vede guardando fuori?
«La città vuota è desolante, è tutto surreale. Se mi avessero detto, solo 20 giorni fa, che sarebbe accaduto tutto questo non ci avrei creduto. Nessuno lo aveva capito e dispiace vedere che alcuni non l’abbiano ancora compreso adesso, nonostante quello che si vede in tv. Dalla finestra sui viali vedi infatti tante macchine in giro, non credo che siano solo persone che escono per necessità. Invece è fondamentale stare a casa, non è facile per nessuno ma dobbiamo farlo e sentirci uniti in questo sacrificio».

Da questa convivenza Gaetano esce con più pregi o più difetti?
«Pregi di sicuro perché è solare e giocoso e questo mi fa stare bene. Il difetto? Vuole sempre avere ragione. Con lui è stato un colpo di fulmine, tanto da rinunciare a trasferirmi a Milano per avere più opportunità di lavoro, e sono sempre più innamorata».

Il 2020 però vi sta mettendoa dura prova… «Già, Gaetano si è sentito male in campo e anche io ho avuto un malore sugli spalti. Sono stata sei giorni in ospedale, per una brutta forma di emicrania che all’inizio temevano fosse un ictus. Ma lo abbiamo superato e supereremo anche questo periodo».

L’Inter vuole Castrovilli? Commisso gli allunga ancor di più il contratto. Futuro alla Rui Costa?

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO