9 Dicembre 2021 · 02:17
6.7 C
Firenze

La Lazio si difende e attacca la Juve: “Noi favoriti? Il potere lo hanno altri”

Il club biancoceleste ha commentato la polemica che si è aperta dopo il rigore concesso contro la Fiorentina

Fa ancora discutere il calcio di rigore assegnato alla Lazio nel match contro la Fiorentina. Come riporta stadio, a Radio Kiss Kiss Napoli, il responsabile della comunicazione biancoceleste, Arturo Diaconale, ha commentato sulla questione dei tanti calci di rigore assegnati ai ragazzi di Inzaghi:

“Le malelingue sui penalty concessi? È una questione di pressioni ambientali innescate ad arte, vogliono metterci in difficoltà in questa rincorsa alla Juventus. Tutto si fonda su una balla, come se fossimo diventati una superpotenza in grado di manovrare gli arbitri. Una mitizzazione strana, non rispondente ovviamente alla realtà. Da più parti ascolto questa leggenda di un presunto strapotere del presidente Lotito, quando invece storicamente gli strapoteri nel calcio sono ben altri ed appartengono ad altri club. Non mi sembra, infatti, che sia stata la Lazio a vincere gli ultimi scudetti del nostro campionato”. Anche il designatore degli arbitri, Nicola Rizzoli, in giornata ha detto la sua sul contatto Caicedo-Dragowski: “Tutti i direttori di gara lo avrebbero dato”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO