Intervista a Laserpe: “I Della Valle resteranno, Pjaca sarebbe un colpo capace di riaccendere l’entusiasmo”

Esclusiva: l'intervista al noto giornalista sui principali temi del mondo fiorentino.

Poco fa abbiamo avuto il piacere di intervistare il giornalista Luis Laserpe, direttore di Tutto Viola, di Florence Life (il nuovo magazine di lifestyle che racconta Firenze e la Toscana), oltre che opinionista di Radio Toscana e di Rtv 38 sulla Fiorentina.

Allora Luis, oggi è circolata la voce di Pjaca alla Fiorentina nell’affare Bernardeschi. Ti sembra un’operazione fattibile o troppo complicata?

Non vedo particolari problemi per la Fiorentina se vuole prendere Pjaca in prestito, un grandissimo giocatore di talento e fantasia, capace di accendere le fantasie e l’entusiasmo dei tifosi. Sarebbe un acquisto davvero eccezionale.

In quale ruolo ti aspetti l’investimento maggiore da parte di Pantaleo Corvino per la campagna acquisti della Fiorentina?

A centrocampo, dove se ne è andato Borja Valero, che ha creato un vuoto più a livello psicologico che tecnico, perchè lo spagnolo è un campione ma ha 32 anni, però la sua mancanza va colmata con un grande giocatore. Ecco Pjaca più un grande centrocampista potrebbero riportare un pizzico di tranquillità ad una piazza che storicamente si divide sempre (e di questo sono molto rammaricato), dall’epoca dei guelfi e ghibellini. Ma resto sempre ottimista e penso che come ricomincerà la stagione torneremo più uniti a sostenere la squadra di Pioli, che spero ci regalerà un bel campionato.

I pochi investimenti da parte dei Della Valle degli ultimi 2 anni e mezzo secondo te vanno ricondotti esclusivamente a ragioni di bilancio, oppure possono essere il sintomo di una exit strategy graduale?

No, secondo me non si tratta assolutamente di una exit strategy. Ci avevano detto che volevano rientrare delle spese precedenti e lo hanno fatto in questi anni. Ora io che sono abituato a guardare sempre il bicchiere mezzo pieno, rimango a quello che ci hanno raccontato e sono convinto che faranno una buona campagna acquisti. Ovviamente distante anni luce da quella di Juventus, Inter e Milan, per ovvi motivi.

Giancarlo Sali

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments