5 Agosto 2021 · 22:02
21.1 C
Firenze

Il Franchi diventerà alto 32 metri. Verranno inseriti anche gli sky box. Ecco tutti i dettagli del restyling

Nelle sue pagine Il Corriere Fiorentino illustra dettagliatamente il progetto di restyling dell’Artemio Franchi realizzato da Casamonti. L’altezza della teca che avvolgerà lo stadio dovrebbe essere di 32 metri, 12 in più di ora. All’interno saranno inseriti una serie di Sky box a dominare la Maratona ma anche sopra le curve che verranno raddrizzate così da diventare Tribuna Fiesole e Tribuna Ferrovia. Il nuovo Franchi avrà quindi 37mila posti. La cancellata verde che contorna lo stadio sarà tolta e la nuova teca permetterà di vedere meglio la struttura antica dello stadio. Sarà creata una sorta di tettoia in grado di proteggere i tifosi dalla pioggia, sopra verrà realizzata una teca in metallo di forma rettangolare, sarà questa la nuova copertura. Le curve di ora saranno abbattute e al loro posto sorgeranno nuove attività. Il nuovo stadio avrà una forma rettangolare, con gli angoli arrotondati. Commisso vorrebbe anche degli schermi in HD dove proiettare le azioni di gioco e gli slogan. Le due scale elicoidali laterali verranno collegate al nuovo impianto da terrazze scenografiche che faranno da ingresso agli Sky box. Le scale interne saranno abbattute, al loro posto ne sorgeranno delle nuove. La Torre Maratona invece non può essere toccata pertanto sarà coperta dalla teca di vetro, spunterà quindi per un’altezza pari a 43 metri dal rinnovato impianto.

 

 

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Dalla Germania, Ribery può tornare al Bayern Monaco ma per ora è solo una suggestione

Secondo la Bild, nelle prossime settimane Franck Ribery potrebbe addirittura maturare la possibilità di rivederlo a tutti gli effetti nel club campione di Germania....

Ag. Pezzella: “Mai parlato con il Torino. Finora non è arrivata nessuna offerta ufficiale”

“Non ho mai parlato col Torino - ha detto Martin Guastadisegno, agente di Pezzella a TMW -. Ci sono tanti club che seguono Pezzella,...

CALENDARIO