26 Gennaio 2021 · 23:37
2.5 C
Firenze

IACHINI VIA, TORNA PRANDELLI ASPETTANDO SARRI. TUTTI I DETTAGLI DEL RITORNO DI CESARE A FIRENZE

Cesare Prandelli sarà il nuovo allenatore della Fiorentina. Nella giornata di domani, al massimo lunedì, Iachini sarà esonerato

Quella con il Parma è stata l’ultima volta sulla panchina della Fiorentina per Beppe Iachini. Nelle prossime 48h arriverà il comunicato della società viola che annuncerà l’esonero di Iachini. Al suo posto arriverà Cesare Prandelli, un gradito ritorno nell’ambiente viola. Il nome più adatto per riportare entusiamo e gioco in casa viola nell’attesa che nel prossimo giugno tocchi a Maurizio Sarri, unico e vero grande obiettivo della Fiorentina con contatti continui e costanti in queste settimane. Contatti che però non sono potuti andar a buon fine per via del contratto che ancora lega Sarri alla Juventus.

Prandelli torna in viola con l’obiettivo, e magari il sogno di emulare Stefano Pioli sulla panchina del Milan. Pioli a Milano sarebbe dovuto essere un traghettatore ma poi con la qualificazione all’Europa League ha fatto ricredere tutti. Torna in viola con contratto di 8 mesi. Il primo vero contatto tra le parti è arrivato giovedì, quando la Fiorentina ha capito della difficoltà di arrivare subito a Sarri.

Per qualcuno questo potrebbe essere l’antipasto di un possibile futuro di Prandelli come responsabile del settore giovanili o dirigente gigliato; per ora, non c’è stato nulla di tutto questo tra i discorsi con la società, nemmeno una parola. 8 mesi e poi si vedrà. Bentornato Cesare.

Flavio Ognissanti

LEGGI ANCHE, PAGELLE VIOLA: MALE AMRABAT E KOUAMÈ, SI SALVANO RIBERY E BIRAGHI

Iachini: “Sepe migliore in campo, nulla da rimproverare. Se la società mi manda via…”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Gli insulti di Ibrahimovic a Lukaku: “Chiama tua madre e vai a fare i riti voodoo con lei nella foresta”

Uno scontro senza precedenti, una lite pazzesca, una (quasi) rissa da far paura. Con protagonisti Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku, in un derby di...

Kevin Malcuit è arrivato a Firenze. Accordo sulla base di un prestito secco più bonus

Malcuit è arrivato a Firenze. Domani le visite mediche e poi la firma sul contratto

CALENDARIO