25 Ottobre 2021 · 14:00
14.6 C
Firenze

Iachini diede la fascia a Chiesa già bianconero. Come se oggi Italiano la desse a Vlahovic

Iachini e il danno alla dignità della Fiorentina con la fascia da capitano consegnata ad un giocatore della Juventus. Come se adesso...

Beppe Iachini, a cui nessun club ha voluto affidare una squadra da inizio stagione, sta parlando un giorno si e l’altro pure. Fa bene, poichè quando sei fuori ad aspettare una chiamata è anche in questo modo che il sistema calcio non si dimentica di te e può tenerti in considerazioni per incarichi futuri.

Beppe però dovrebbe vantarsi meno di quanto fatto alla Fiorentina. Dato che, anche e soprattutto grazie alle sue scelte, che il club viola ha vissuto anni da incubo vero. Dalla scelta di puntare su Amrabat regista, al valutare Kouamè come titolare designato della scorsa stagione, fino ad arrivare alla richiesta di prendere Callejon nonostante un sistema di gioco assolutamente non adatto alle caratteristiche dello spagnolo. Senza dimenticare una squadra assolutamente senza gioco e senza idee che giocava un calcio da età della pietra. Guardare oggi la Fiorentina di Italiano, con praticamente gli stessi giocatori di Iachini, fa capire quanto ha pagato il club viola l’errore di non avere un allenatore di valore.

Ma una delle macchie più grandi di Iachini alla guida della Fiorentina è stata quella di consegnare la fascia da capitano a Chiesa il giorno prima del suo passaggio alla Juventus dopo che il giocatore viola aveva rifiutato non solo il rinnovo ma anche la cessione ad altri club che offrivano molto di più sia a se stesso che al club viola. Non aveva nessuna intenzione di restare a Firenze un giorno in più. Quel gesto di Iachini scatenò l’ira non solo dei tifosi viola ma anche della società che lo ritenne anche pubblicamente “Un errore verso un giocatore che considerato la Fiorentina un veicolo” cosi parlò Pradè dopo quello scempio.

Iachini a sua discolpa dichiarò, incredibile ma vero, che lui non era a conoscenza di tutta la situazione riguardante Chiesa e del suo passaggio imminente alla Juventus. Per fare un’analogia, come se oggi Italiano consegnasse a Vlahovic la fascia da capitano. Anche se, clamorosamente, in questo caso Italiano sarebbe anche più giustificato perchè ad oggi si è a conoscenza solo della scelta di non rinnovare, non c’è all’orizzonte nessun passaggio certo alla Juventus. Come invece avvenne per Chiesa.

Questo solo per far capire il danno che fece il caro Beppe Iachini alla Fiorentina e ai suoi tifosi. Dunque, va bene l’auto promozione in attesa che qualcuno lo ingaggi, ma sulla viola, un pò più di realismo e autocritica non guasterebbe.

Flavio Ognissanti

CRISCITIELLO STA CON LA FIORENTINA SUL CASO VLAHOVIC

Criscitiello: “Commisso, unico errore è stato non vendere Vlahovic in estate. Ora prendi Lucca”

 

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO