Samir Handanovic, portiere dell’Inter, ha parlato al Corriere dello Sport. Queste le sue parole:

“Tutti adesso ne parlano, ma per come sono fatto io, anche per rispetto dei familiari, questo è il momento del silenzio. Domenica mattina eravamo nello spogliatoio e non credevamo a ciò che ci hanno detto. “Com’è possibile?” abbiamo pensato. Quando Vecino e Borja Valero che hanno giocato nella Fiorentina ci hanno confermato che la notizia era vera ed è stato uno choc per tutti. Poteva capitare a ognuno di noi e una cosa simile ti fa ricordare quali sono le cose più importanti della vita”

Comments

comments