3 Dicembre 2021 · 14:29
10.4 C
Firenze

Graziani: “Caso Vlahovic? Un autogol. Dobbiamo sostenerlo finché indossa la maglia Viola”

Le parole di Ciccio Graziani ai microfoni di Radio Bruno

graziani

Ciccio Graziani, ex calciatore Viola, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina. Ecco le sue parole:

“Nel calcio può succedere una battuta a vuoto. Ma non doveva succedere ieri, contro il Venezia. Era un’occasione grande per la Fiorentina, perché anche quando hai perso fin qui avevi dimostrato di esserci, magari di migliorare qualcosa. Col Venezia, invece, non c’era proprio la squadra, né a livello di testa né caratteriale. Non ci voleva questa prestazione, questo ko, ma può succedere nel calcio. Anche se la cosa mi ha fatto davvero arrabbiare”.

ESCLUSIONE SUDAMERICANI “Quando giochi spesso, ci può stare lasciar fuori chi viene dall’altra parte del mondo e dare fiducia a coloro che hanno lavorato con te 15 giorni, volendo anche premiare chi si è allenato a Firenze lavorando in funzione della gara. Però, altre volte ha indovinato, a Bergamo, ieri no. Detto ciò, non può essere una partita sola, per quanto andata male, a far rimettere in discussione tutto il lavoro”.

VLAHOVIC “È un autogol quello che sta succedendo. Ad oggi è una tua risorsa fondamentale. La cosa deve restare solo tra lui e la società. Da tifoso dico solo che va sostenuto sempre chi indossa la maglia viola, sennò, con insulti e polemiche ci si fa un danno. La Juve su Vlahovic? Ma chi se ne frega. Sempre con questa ossessione della Juve. Finché alla Fiorentina va sostenuto, quando se ne andrà, che sia Juve, Inter, Liverpool o chi che sia, diventerà un nemico. Ancora non lo è”.

LEGGI ANCHE:

GLI ERRORI DEL MERCATO ADESSO EMERGONO TUTTI. ITALIANO E UN TURNOVER SENZA ALCUN SENSO

Gli errori del mercato adesso emergono tutti. Italiano e un turnover senza alcun senso

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO