Secondo la Gazzetta dello Sport, nei giorni scorsi ci sarebbe stato un incontro tra il Ds dell’Inter, Piero Ausilio, e Beppe Bozzo, agente di Bernardeschi, per fare il punto sul giocatore della Fiorentina. Non si sarebbe parlato solo dell’interesse e della volontà di Suning, ma proprio di cifre e di contratto per il talento di Carrara che deve dare una risposta in primis alla propria dirigenza in chiave rinnovo, per poi liberarsi nel 2018, altrimenti se ne andrà subito visto che scadrà nel 2019. Bernardeschi ha già detto no alla Juventus, ma piace molto anche al Chelsea. L’Inter è pronta a stanziare 40 milioni. Difficile che ai Della Valle bastino. Se tra le uscite da fare entro giugno per questioni di fair play finanziario  ci sarà anche Perisic, l’Inter potrebbe tentare l’accoppiata Bernardeschi-Berardi.