Francesco Baiano ha parlato nel corso del pomeriggio in vista del match contro il Cagliari di domenica alle 18: “Forse Pioli potrebbe fare qualche cambio dalla formazione titolare, tenendo fuori quei giocatori rientrati stanchi dalle nazionali. Il modulo resterà il solito, non c’è motivo di cambiarlo per i viola“.

Simeone è un titolare fisso?
“Se sino ad ora ha giocato significa che per il mister ha dato più garanzie delle alternative. Il Cholito è un giocatore importante nello scorrimento del gioco della Fiorentina e per questo viene naturale schierarlo. Magari non segna sempre, ma a parte Piatek nessuno segna sempre“.

La Fiorentina può giocare con due punte?
“Sì con un Pjaca un po’ più vicino alla prima punta magari. Bisogna però vedere se questa rosa riesce a supportare un modulo con due punte e un trequartista, quel che fa la differenza é l’equilibrio“.

E una Fiorentina col falso nueve come la vedresti?
“Si può giocare anche senza una prima punta di peso, ma queste sono squadre che giocano verticalmente e palla a terra“.

Cosa ci dobbiamo aspettare da Pjaca nelle prossime settimane?
“Il rendimento non è quello che ci si aspettava, ma viene da infortuni seri negli ultimi due anni. Tra infortuni e altre scelte è due anni che non gioca, ma le sue doti sono indiscutibili. E’ un fuoriclasse ma è normale che ci voglia tanto tempo. Poi in questi casi tanto fa la testa e Pjaca ha bisogno di fiducia perché se non è al massimo non rende“.

Fonte: Lady Radio