3 Dicembre 2020 · 17:37
7.4 C
Firenze

(FOTO) Difesa a 4, Castrovilli trequartista, Callejon e Ribery esterni: nasce la viola di Prandelli, ecco la formazione

Ecco come giocherà la nuova viola di Prandelli

Solo ieri l’allenatore Cesare Prandelli si è presentato alla stampa, ma i tifosi cercano già di capire come il tecnico farà giocare la sua squadra. L’idea base è di ripartire con la difesa a 4, che il tecnico di Orzinuovi preferisce rispetto a quella a 3. Ecco allora che prende quota l’idea di vedere la Fiorentina disegnato in campo con un 4-2-3-1.

Squadra compatta con due centrocampista di copertura, ma anche bella offensiva con due esterni molto forti, una punta, e un Castrovilli più vicino alla porta. Il numero 10 viola ha già trovato il gol diverse volte quest’anno e Prandelli vorrebbe valorizzare il suo rendimento offensivo.

Ecco allora che la squadra dovrebbe disegnarsi con Dragowski ovviamente in porta. In difesa i terzini Biraghi e Lirola, anche se a volte Milenkovic potrebbe fare il terzino bloccato alla Ujfalusi. I centrali saranno lo stesso Milenkovic e Pezzella, con però Quarta e Caceres pronti per ogni evenienza. A centrocampo il doppio mediano Pulgar e Amrabat che tornerebbe nella sua posizione ideale, con alternative Duncan e Borja. Gli esterni saranno Callejon e Ribery, con alternativa Kouamè che Prandelli non vede punta. Il trequartista come detto Castrovilli, con alternativa Bonaventura, mentre in avanti Vlahovic favorito su Cutrone.

La nuova Fiorentina prende forma? E a voi piace questa squadra?

Lorenzo Bigiotti

LEGGI ANCHE, CORRIERE DELLO SPORT, PRADE’ IN ESTATE VOLEVA DIMETTERSI. IACHINI HA RINFACCIATO A COMMISSO I MANCATI ACQUISTI

Corriere dello Sport, Pradè in estate voleva dimettersi. Iachini ha rinfacciato a Commisso i mancati acquisti

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Di Natale: “Non mi aspettavo queste difficoltà dei viola, Prandelli bravo e conosce ambiente, risorgeranno”

Di Natale ex bomber dell'Udinese ai microfoni di tuttomercatoweb.com affronta svariate tematiche, tra cui anche le proprie impressioni sul difficile momento della squadra viola. Si...

La sfida del Franchi risuona per Maran come ultima spiaggia. In caso di sconfitta potrebbe saltare

Rolando Maran è riuscito a superare le ultime notti di riflessione da parte di Preziosi e dei dirigenti del Genoa e siederà in panchina anche contro la...

CALENDARIO