30 Settembre 2020 · 12:10
19.3 C
Firenze

Esclusiva Durante: “No al traghettatore, Pedro è forte, ma si sapeva che andava aspettato per l’infortunio”

di Giancarlo Sali

Per parlare del momento delicato della Fiorentina, alla ricerca del sostituto di Montella, abbiamo sentito in esclusiva per Labaro Viola Sabatino Durante, noto intermediario di mercato e numero 1 in fatto di calciomercato brasiliano.

Ciao Sabatino, è stato giusto esonerare Montella?

In Italia, purtroppo o per fortuna, quando le cose vanno male è sempre l’allenatore a pagare. I risultati non sono arrivati e Montella è stato esonerato. Il tecnico campano ha avuto la sfortuna degli stop di Ribery e Chiesa (anche se è giovane pure lui) fermati da guai fisici o squalifiche, che avrebbero fatto da chioccia ai tanti giovani di qualità che ha la Fiorentina. Montella ha tutta la mia stima, ma veniva da diverse esperienze da dimenticare, mi ha sorpreso invece che una persona come Gattuso, il quale aveva fatto un mezzo miracolo al Milan, abbia iniziato la stagione da disoccupato.

Circa 3 mesi fa ci avevi parlato del grande talento di Pedro (leggete qui), rivenderlo ora non sarebbe una follia?

Ti faccio un esempio: hai osservato Gerson alla Liverani (ruolo in cui io che non faccio l’allenatore l’ho sempre visto) che ha fatto sfracelli in Brasile col Flamengo? Hanno perso 1-0 ai supplementari con il Liverpool, considerato la squadra dominatrice del campionato europeo più difficile. Ed il Flamengo poteva anche pareggiarla o vincerla quella partita. Qui non bisogna commettere l’errore fatto con Gerson, serve pazienza. Chi ha preso Pedro a quelle cifre, basse per il valore del calciatore, doveva sapere che veniva da un guaio fisico che lo avrebbe tenuto fuori per alcuni mesi. Per questo ho l’impressione che non tutte le decisioni prese lato tecnico derivino da un uomo di calcio esperto come Pradè.

Infatti nella scorsa intervista ci avevi detto che Pedro sarebbe stato buono per l’anno nuovo?

Ma sì, per Febbraio-Marzo dell’anno nuovo, per poi giocare una grande stagione successiva. Si trattava soprattutto di un investimento. Se fosse stato pronto subito e non infortunato non sarebbe mai stato ceduto per quel prezzo. Se pensi che Paquetà al Milan è costato 35 milioni di euro più bonus, puoi capire da solo che la Fiorentina lo ha preso sotto costo proprio perché doveva aspettarlo.

Chi vedresti bene come traghettatore fino a giugno?

Perché un traghettatore?

Perché per giugno si vorrà puntare su un allenatore di prima fascia come Spalletti o Emery, tecnici che non verrebbero ora a guidare una Fiorentina praticamente in lotta per non retrocedere.

Io non concepisco l’idea del traghettatore, serve un allenatore che sappia annusare subito la squadra, la porti via dall’attuale posizione e sia pronto per la stagione successiva. In questo momento hai bisogno di un tecnico che dia il 300%, ed un traghettatore a termine sei sicuro che lo farebbe? Anche Iachini va bene, lo stimo molto e saprebbe cosa fare. La stagione ancora si può recuperare. Con Ribery e Chiesa questa è una squadra da 7′-8′ posto. Ed un allenatore serio preso non come traghettatore, ma in prospettiva futura, ti preparerebbe anche la stagione successiva.

Dei vari nomi che circolano adesso per il mercato in entrata della Fiorentina, quale ritieni più fattibile e utile?

Gente come Politano e Mandzukic (ormai in Qatar, ndr) non credo che verrebbe a Firenze, serve soprattutto un giocatore di esperienza in mezzo al campo, uno che sappia guidare, ripeto, i tanti giovani di qualità che ha la Fiorentina.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Oroscopo di Labaro del 30/09/2020: Sagittario, cercate di capire i vostri punti di forza

ARIETE Oggi non avete grandi progetti. Se non avete troppe aspettative riuscirete ad apprezzare tutto quello che ne conseguirà. TORO Le giornate sono davvero più lunghe, se...

Rui Costa: “Chiesa? Se lascia Firenze lo vedrei bene al Milan. Ribery, uno dei tre fenomeni in Serie A”

"Chiesa? Se dovesse lasciare la Fiorentina - ha detto Manuel Rui Costa, storico numero 10 viola a Tuttosport - sarebbe bello vederlo nell'altro club...

CALENDARIO