Due giorni di riposo e poi si lavora per la seconda vittoria consecutiva. Vecino in gruppo, fuori Tata e Gonzalo

Questa settimana si inizia a fare sul serio, gli infortunati...

La Nazione fa il punto della situazione in casa viola, la Fiorentina in campo anche ieri senza i molti nazionali, per cominciare a preparare la sfida di Marassi contro il Genoa. Dopo la sosta, dopo qualche ora di riposo che l’allenatore portoghese concederà ai suoi ragazzi. In attesa che rientrino tutti, in attesa di poter cominciare davvero a lavorare sulla squadra che cercherà, alla ripresa del campionato, di portare a casa la seconda vittoria consecutiva. Ieri nell’allenamento mattutino si è rivisto Matias Vecino che si è aggregato al gruppo nell’ultima mezz’ora. Per lui lavoro sul campo e di palestra. Tornato dalla nazionale anche il giovane Chiesa, mentre ancora assente Zarate. Che comunque dovrebbe rientrare nei prossimi giorni. Niente allenamento per Tatarusanu e Gonzalo. Difficile, se non impossibile, immaginare adesso l’undici che scenderà in campo in Liguria. Molto, appunto, dipenderà dalle condizioni fisiche dei tanti calciatori impegnati in giro per il mondo in questi giorni, compreso Astori diventato importantissimo per gli azzurri del neo ct Ventura. Adesso, come detto, un po’ di riposo prima di tornare a fare sul serio. Con una Fiorentina diversa, senza Alonso e con molti giocatori da far integrare rapidamente nel gruppo.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments