Dopo la furibonda lite tra Kessie e Biglia arrivano le scuse a Sky Sport dei due calciatori in diretta TV. I due centrocampisti rossoneri si sono presentati insieme davanti alle telecamere

Queste le parole di Kessiè: “Avevo dentro la voglia di vincere, sono uscito un po’ nervoso. Chiedo scusa a Lucas, ha più anni di me e devo imparare da lui, chiedo scusa anche ai tifosi e al mister”.

Queste le parole di Biglia: “Il primo responsabile sono io, lui sa cosa gli ho detto, abbiamo chiarito tra noi. Abbiamo fatto una figuraccia, dispiace per tutti, non è una figura da fare. Vogliamo vincere tutti, è una cosa che non dobbiamo fare davanti a tutti. Siamo qui per chiedere scusa a società, ai tifosi e al mister, ci mette tanto per il gruppo. Mi vergogno, mi prendo la responsabilità, sono più vecchio di lui, devo essere tranquillo”.