19 Gennaio 2022 · 08:55
3.8 C
Firenze

Di Gennaro: “La Fiorentina non deve vendere per forza. Paquetà non lo prenderei, c’è già Castrovilli”

Antonio Di Gennaro, ex centrocampista e oggi commentatore sportivo, ha parlato a TMW Radio:

Troppi 70 milioni per un Chiesa? Segna poco?
“La Fiorentina sta facendo un progetto tra i più interessanti, Commisso si muove su tutti i livelli per fare una grande squadra e portarla ai vertici. Chiesa è forte, tra i più rappresentativi della Fiorentina. Che segni poco è appurato, per quanto riguarda la cifra basta vedere quanto viene chiesto per Zaniolo: parliamo di un ragazzo che sarebbe titolare in tutte le squadre italiane e in Premier League, dove lo vedrei anche meglio. Va considerato che la Fiorentina non deve vendere per forza, non ha problemi economici”.

Più punta o esterno? Qualcuno lo vedrebbe bene al posto di Douglas Costa nella Juve.
“Il meglio lo dà largo nel 4-3-3, dove deve migliorare negli ultimi quindici metri. Nel 3-5-2 dell’Inter, al posto di Candreva, potrebbe perdere lucidità. Lo vedrei meglio nel modulo di Sarri, anche se ha caratteristiche diverse da Douglas Costa. Quest’ultimo, se sta bene, vince da solo le partite”.

Paqueta lo vedrebbe bene in viola con Castrovilli?
“A me Paquetà ha deluso, pagato 40 milioni ma ha fatto poco. Può crescere, ma nella Fiorentina c’è un centrocampista totale come Castrovilli che fa sia la mezzala che il trequartista. Io Paquetà non lo prenderei mai, per quello che ha fatto vedere. Se ci vuole un trequartista prenderei qualcun altro, ma lascerei comunque Castrovilli dov’è, a fare la mezzala”.

Tuttomercatoweb.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO