“Sostituire Spalletti è complicato”: così Daniele De Rossi dopo l’addio di Luciano Spalletti da Roma lo scorso giugno. Eusebio Di Francesco, però, sta facendo un ottimo lavoro in giallorosso e il capitano giallorosso, in conferenza stampa, è tornato sul paragone tra i due: “Avevo ragione, era complicato sostituire Spalletti, non ho detto impossibile: in quei giorni si parlava di quell’allenatore e passava anche per uno sprovveduto che aveva fatto danni a Roma. Qualche casino l’ha fatto, sapete che c’era un clima particolare con Francesco e ne abbiamo risentito un po’ tutti. Ci tenevo in quel momento a puntualizzare quanto fosse stato buono il suo lavoro. Il fatto che ho detto ‘difficile, non impossibile’ è la dimostrazione di quello che stiamo facendo quest’anno: i risultati sono sotto gli occhi di tutti. I primi sei mesi del mister (Di Francesco, ndr.) sono stati i migliori che abbia mai fatto un allenatore nei suoi primi sei mesi. Neanche lo Spalletti-bis era iniziato così bene. L’anno scorso all’inizio abbiamo zoppicato qualche partita: se fossimo partiti così l’anno scorso, avremmo vissuto i primi mesi da capolista”.

 

Fcinter1908.com

Comments

comments