18 Gennaio 2022 · 08:35
4.2 C
Firenze

CorSport, Commisso ha deciso: non si farà nessun nuovo stadio a Firenze

Secondo quanto scrive Il Corriere dello Sport Rocco Commisso tornerà prestissimo a Firenze. Il suo braccio destro e direttore generale viola Joe Barone lo tiene costantemente “monitorato”, la dirigenza viola si sta convincendo che a Firenze non nascerà mai un nuovo stadio e che fare un restyling autentico e soddisfacente del Franchi sia estremamente complicato.

Non solo, l’impatto per l’imprenditore italo-americano è stato durissimo: troppi intralci burocratici, troppi “poteri”, inciampi in ogni dove. Appena arriverà in Italia convocherà i suoi collaboratori e deciderà. Tutto torna in discussione. La prima decisione, se non ci saranno modifiche future al bando d’asta per l’acquisizione dell’area Mercafir, sarà quella di non partecipare. Un colpo mortale o quasi per la soluzione nella zona nord di Firenze. Una rottura clamorosa con l’amministrazione comunale della città.

I professionisti che lavorano per il presidente viola hanno spulciato il bando per l’area Mercafir e hanno fatto diverse valutazioni. Oltre ai 22 milioni per la mera acquisizione, per iniziare, solo iniziare, i lavori di un eventuale nuovo stadio la spesa da sostenere sarebbe di 50-fino a 70 milioni di euro. Una mazzata che ha bloccato tutto. Una palude di numeri e incertezze che consigliano di… fare a meno.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO