Pronti a scommettere sui quattro giovani che in maglia viola cercano il decollo definitivo: Marco Benassi, Giovanni Simeone, Federico Chiesa e Simone Lo Faso. L’ex capitano del Torino è una prima scelta: aveva capito che in granata lo spazio sarebbe stato poco, nelle prime due uscite non ha fatto vedere il meglio di sè ma adesso sta a Stefano Pioli trovargli la collocazione migliore. L’attaccante argentino invece è il guerrieri, ha la fiducia indiscussa (è partito sempre titolare) e ha fame, voglia e determinazione. Poi c’è il talento cresciuto nel settore giovanile, a cui il Napoli fa una corte sfrenata: gli addetti ai lavori dicono che sarà l’anno più difficile, quello della riconferma, ma viste le sue qualità non dovrebbe avere problemi nella riuscita. Infine c’è il giocatore arrivato dal Palermo, probabilmente un predestinato poiché nato nello stesso giorno di Roberto Baggio: Corvino ha puntato su di lui per il futuro, convinto delle sue potenzialità.

 

Corriere dello Sport Stadio

Comments

comments