Di Gabriele Caldieron

Con il prossimo arrivo di Commisso ormai imminente, Giancarlo Antognoni dovrebbe essere collante tra il vecchio ed il nuovo e ricoprire il ruolo di vicepresidente. A tal proposito una figura che ci risulta molto vicina, è quella di Michele Fratini.

Fratini è un ex collaboratore di Giancarlo già dai tempi in FIGC, è un intermediario di mercato, abilissimo nel ruolo di “scouting” ossia, cercare giocatori giovani e di buona prospettiva. In carriera è stato un dirigente del Montichiari Calcio e del Viareggio in Serie C.

Conosce bene il calcio giovanile nazionale ed internazionale ovviamente con tutte le dinamiche che ne conseguono. Mercato compreso. È un uomo polivalente poiché conosce molte lingue, ne ha padronanza e le ha usate soprattutto a livello comunicativo in FIGC. Insomma: se Antognoni lo sceglie e si fida ciecamente un motivo ci sarà.

Dunque ancora qualche giorno, la Fiorentina sarà di madre americana ma con “figli”, con ogni probabilità, ben radicati nel territorio fiorentino…

Aggiungiamo uno stralcio preso da “La Nazione” del 2 Agosto 2015 che ben ci fa capire la figura di Michele Fratini: