Il difensore della Fiorentina, Federico Ceccherini, ha rilasciato un’intervista al TGR Rai Toscana. In merito al ritiro appena terminato a Moena ha dichiarato: “Il Tour negli States sicuramente sarà una bellissima esperienza per tutti, per molti di noi sarà il primo torneo importante a livello internazionale: vogliamo fare il massimo. Siamo molto giovani, mancano i nazionali, dobbiamo trovare la quadratura giusta, ma ci siamo impegnati tutti e lavorato molto bene. La stima della proprietà? Posso solo ringraziarli per quanto hanno detto Barone e Commisso, ancora non ho dimostrato tutto quello che so di poter dare, mi auguro di farlo quest’anno. Entusiasmo ritrovato? Sono convinto che dobbiamo essere un gruppo unico con la società e i tifosi. Così le cose verranno più facilmente perché i momenti di difficoltà ci saranno”.