Non le manda a dire Enzo Bucchioni nel suo intervento odierno su Radio Bruno Toscana, individuando in Pantaleo Corvino il principale responsabile di questa situazione alla Fiorentina:

“Da Pioli mi sarei aspettato qualche modifica, viste le lacune e le difficoltà palesate da questa squadra nelle prime partite. Specie sul modulo, perché la Viola non ha equilibrio ed è sempre in inferiorità in mezzo al campo.

Fossi nei Della Valle però chiederei a Corvino spiegazioni su dove sono stati spesi 70 milioni di euro, con quella cifra hai i mezzi per costruire comunque una squadra in grado di lottare per l’Europa League. Corvino ha lavorato bene in uscita a livello finanziario, ma l’unica sua preoccupazione sembrava essere quelli di cedere tutti i calciatori presi da Pradè e Macia, forse invece era meglio tenerne qualcuno. Non c’è stata programmazione e nè idee, considerato che prima sono arrivati tanti giovani, e poi sul finire gente di una certa età”.

Comments

comments