Il giornalista Enzo Bucchioni è stato intervistato ai microfoni di Radio Sportiva dopo la sconfitta subita dalla Fiorentina contro il Milan: “Prossimo mercato della Fiorentina? Credo che la dirigenza vorrà tenere solo Muriel e Chiesa della rosa attuale. Fra i cedibili anche Giovanni Simeone, che in questo momento fa fatica, per dare vita a un progetto totalmente nuovo. Norgaard ha deluso, doveva essere l’erede di Badelj ma è troppo lento e non ha mai convinto nelle occasioni avute. Mi chiedo perché il croato sia stato lasciato andare. Penso che la lettera di Diego Della Valle sia la parola fine del suo rapporto con Firenze. Non mi è piaciuta perché non ha inquadrato la situazione. Non è un addio, ma alla cifra di 250 milioni non venderanno mai. Della Valle? Fa quello che vuole della sua società. Da tre anni però non sta più facendo bene calcio: da quando è passato all’autofinanziamento la squadra è un assoluto disastro. Deve intervenire, non lasciare la squadra in queste condizioni. Vincenzo Montella è arrivato per curare una Fiorentina malata, ma ha trovato solo polemiche. Mi aspettavo un impatto migliore, di fatto non ha cambiato nulla. Ha due anni di contratto e la situazione è complicata.”