E’ stata una nazionale a forti tinte viola quella vista ieri sera in Polonia nella delicata e decisiva sfida. Ecco i voti e i commenti dei maggiori quotidiani italiani verso i due giocatori della Fiorentina:

BIRAGHI

Tuttosport 7 : Qualche approssimazione nei tocchi ma ci mette parecchio impegno e alla fine viene premiato dal gol pesantissimo

Gazzetta dello Sport 7 : Un gol che vale la prima fascia al sorteggio dell’Euro e che forse cambia la storia dell’Italia.
Era il peggiore, poi… Un gol che ricorda (in piccolo) Grosso in Germania.

Repubblica 7 : Alto kilometraggio, il gol emenda qualche errore

Corriere dello Sport 7.5 : Ci crede fino in fondo, come tutta la nazionale. E sull’ultimo pallone buona lascia il segno. Poi alza gli occhi al cielo e fa il segno 13 per ricordare il suo capitano Davide Astori. La nazionale gli ha dato autostima, gioca allo stesso livello degli altri, portando continui attacchi sulla sinistra, fino a quello decisivo

Corriere della Sera 7 :  Il problema del gol lo risolve lui in spaccata, da centravanti.

CHIESA

Tuttosport 7.5 : Avvio scoppiettante nel quale collezione due splendidi assist per Bernardeschi e Insigne. Un pericolo costante anche quando le forze calano nella ripresa

Gazzetta dello Sport 6.5: Come gli altri si spende fino all’ultima energia nel «tridente rotante». Non sempre lucido, ma il filtrante per Insigne (traversa) è da lode. Bravo.

Repubblica 7 : Raccorda centrocampo e attacco con scatti taglienti

Corriere dello Sport 7.5 : Quando parte, non lo prendono. Crea un paio di occasioni già nel primo tempo e bella ripresa aumenta il ritmo. Se pensiamo alla sua età (21 anni) possiamo scaldarsi all’idea del suo futuro

Corriere della Sera 6.5 : Corre,crossa, tira. È il più intenso del «tridentino», anche se non riesce a sfondare.